Cosa sono le emorroidi?
Spesso descritte come “vene varicose dell’ano e del retto”, l’emorroidi sono dei rigonfiamenti dei vasi
sanguini  intorno all’ano e al basso retto. Ci sono due tipi di emorroidi:secondo la posizione si distinguano in
esterne e interne.
Emorroidi esterne . Coinvolgono le vene del margine anale  e sono coperte da uno strato molto sensibile di
pelle. Si presentano come un gonfiore  circoscritto o a volte su tutto l’orifizio anale. Occasionalmente un
emorroide esterna si può trombizzare  (un coagulo di sangue si sviluppa in una di esse) e può dare molto
dolore. Si presenta come un nodulo  duro e sensibile. Sanguina solo se si rompe.
Emorroidi interne. Si sviluppano dentro l’ano sotto il rivestimento mucoso. I sintomi più comuni sono un
sanguinamento non doloroso e una protrusione durante i movimenti intestinali. Comunque, un’emorroide
interna può  causare molto dolore se completamente “prolassata” , sporge dall’apertura anale e non può esser
respinta dentro.

Chi è più predisposto ad avere l’ emorroidi ?
L’emorroidi sono molto comuni a tutti , anche Napoleone ne soffrì a Waterloo,   quasi 80% della
popolazione avrà delle emorroidi durante la loro vita, più comune dai 20-50 anni.
Non è noto quale sia l’esatta causa; comunque, la sola postura eretta dell’uomo genera molte forze sulle vene
rettali, le quali causano alle vene di sporgere. Altri fattori che contribuiscono sono:
- invecchiamento
- costipazione cronica o diarrea
- gravidanza
- ereditarie
- funzione intestinale irregolare dovuta ad un eccessivo utilizzo di lassativi o clisteri; sforzarsi durante i
movimenti intestinali
- passare molto tempo al bagno (per esempio leggendo)

Qualunque sia la causa, I tessuti che supportano le vene si rilassano. Come risultato, le vene si dilatano; le loro
pareti diventano più fini, si infiammano e iniziano a sanguinare. Se lo stiramento e la pressione continuano, le
vene indebolite fuoriescono dall’ano.

Quali sono i possibili sintomi?
- Sanguinamento durante i movimenti intestinali
- Protrusione mucosa anale durante i movimenti intestinali
- Prurito nella zona anale
- Dolore
- Rigonfiamento  anale
L’emorroidi non sono pericolose ma è importante che si escludano altre malattie più serie del tratto intestinale
che si possono presentare con gli stessi sintomi.

Le emorroidi portano al cancro?
No. Non ci sono relazioni tra le emorroidi e il cancro. Comunque, i sintomi delle emorroidi, il sanguinamento
in particolare, sono simili al cancro del colon retto o ad altre malattie dell’apparato digestivo. E’  importante
che tutti i sintomi siano presi in considerazione da un medico che sia preparato accuratamente in questi
campi. Non trascurare questi sintomi e non pensare di poter risolvere con le cure fai da te. Fatti visitare da un
medico competente così da poter risolvere i problemi prima che si aggravino .

Come si curano le emorroidi?
I sintomi lievi possono essere frequentemente alleviati  aumentando l’ammontare di fibre ( per esempio
frutta, vegetali, pane e cereali) e di fluidi nella dieta (assumere circa 3 litri di liquidi al giorno).  Eliminando
gli eccessivi sforzi si riduce la pressione sulle emorroidi e cio’aiuta a prevenire la loro fuoriuscita. Fare bagnoli
d’acqua calda puo’ dare sollievo.
Il dolore e il rigonfiamento delle emorroidi esterne sintomatiche diminuirà in 2-7 giorni, e i grumi dovrebbero
scomparire in 4-6 settimane con appropriata terapia prescritta dallo specialista. In caso di dolore acuto e
persistente  lo specialista deciderà se operarle.
Emorroidectomia è la  rimozione di  tessuto emorroidario in eccesso che sanguina e che è prolassato.
Viene  eseguita  sotto anestesia locale o generale e potrebbe, in alcune circostanze,   richiedere
l’ospedalizzazione e un breve periodo di inattività .L’ emorroidectomia con La Stapler (la Longo) non
rimuove tessuto emorroidario ma una striscia di mucosa superiore ad esse in modo da tirare su nell’ano
l’emorrroidi prolassate. Consiglio di non eseguire questa tecnica se ci sono altre patologie associate nel
canale anale (ragadi ,fistole e processi infiammatori acuti)


EMORROIDI
Biagio Ravo M.D. F.A.C.S. - F.I.C.S.

Dimplomate of American Board of Surgery
Specialista in Chirurgia Generale

Chirurgia Colo-Rettale - Proctologica
Chirurgia Laparoscopica - Endoscopica
Emorroidi interne
Emorroidi esterne
Indietro - patologie
WYSIWYG Web Builder
Biagio Ravo  ·  All Rights reserved  ·